ricetta risotto allo zafferano milanese

Ricetta risotto allo zafferano milanese

Sapete come è nata la ricetta del risotto allo zafferano (risotto alla milanese) ? Come tutte quelle ricette che hanno avuto successo; per sbaglio :-)

Si racconta che all’epoca, nel lontano 1585 un garzone, aiutante dei i pittori che lavoravano sui vetri del Duomo, mentre cucinava per gli operai, per errore versò dello zafferano nel riso, spezia all’epoca utilizzata per colorare e non insaporire. Da allora il risotto allo zafferano è diventato il piatto tipico milanese. Per preparare il risotto allo zafferano basta seguire questa semplice ricetta, che negli anni ha avuto molti cambiamenti e subito migliorie o variazioni da chef italiani e stranieri. Le varianti più comuni sono l’aggiunta di midollo di bue in fase di rosolatura e una spruzzata di vino bianco durante la tostatura del riso. Inoltre a fine cottura e mantecatura un filo di olio extravergine di oliva dà al riso la lucentezza e il gusto di una pietanza semplice e buona.

Ricetta risotto alla milanese
 
Tempi prep.
Tempi cott.
Tempo totale
 
Ricetta risotto allo zafferano
Autore:
Tipo ricetta: Primi Piatti
Cucine: Italian
Porzioni: 6
Ingredienti
  • 500 gr di riso arborio
  • 200 gr burro
  • 130 gr di parmigiano grattugiato
  • 3 gr di zafferano raffinato
  • 100 gr di panna liquida da cucina
  • ¼ di cipolla tritata
  • q.b. brodo
  • q.b sale
  • q.b. pepe
Preparazione
  1. Mettere in una casseruola circa 80 gr di burro (in alternativa anche l'olio extravergine di oliva va bene), la cipolla tritata e un pizzico di pepe
  2. Soffriggere la cipolla senza farle prendere colore a fuoco quasi lento
  3. Aggiungere il riso, farlo tostare qualche istante
  4. Aggiungere lo zafferano
  5. Versare nella casseruola 1 litro di brodo vegetale (anche dell'acqua bollente con l'aggiunta del dado) a fuoco vivo
  6. Cuocere il riso e aggiungendo brodo se necessario fino alla cottura
  7. Aggiustare di sale
  8. Togliere la casseruola dal fuoco con il riso al dente
  9. Aggiungere il restante burro, la panna liquida e il parmiggiano mantecando fino ad ottenere il risotto perfettamente "all'onda".

 

Elio Lacavalla Autore

Elio con 12 anni di esperienza nel campo della ristorazione e 8 anni di esperienza nel settore web marketing. Un corso di sommelier di olio di oliva di secondo livello e tanta passione per la cucina ed il mangiare bene :-) Sito web: Prodotti tipici pugliesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *