primo maggio scampagnata

Le 8 fasi importanti del primo maggio in campagna

Come ogni anno la festa del primo maggio, per coloro che non organizzano viaggi a sfascio nella Capitale per il concertone è un’ottimo appuntamento per andare in campagna, o per i “meno fortunati” delle grandi città al parco, e fare la tipica brace di carne. Non vi offendete, per i meno fortunati sta ad indicare il rispetto di alcune regole di ordine pubblico che in una campagna privata non esistono :-). Se continuerete a leggere scoprirete il perchè.

primo maggio scampagnata

1. Location

La location è già decisa. Chi di solito ha messo a disposizione la sua proprietà a pasquetta e per il 25 aprile è sempre il candidato anche per il primo maggio (suo malgrado).

2. Quote e ruoli organizzativi

Per le cibarie succede quasi sempre così; le ragazze si organizzano per preparare qualche rustico, in alcuni casi si chiede aiuto da casa e si costringe la mamma a preparare la past al forno. I ragazzi sono gli addetti alla spesa di carne e delle bevande. Di solito la quota è di 10€ (non si spiega il motivo per cui i prezzi aumentano ma la quota resta sempre la stessa).

3. L’allocazione delle risorse economiche

Il 60% del fondo cassa è destinato ad alcolici tra cui vino rosso (20%), birre rigorosamente peperoni (30%), coca cola e aranciata (4%), spumantini (6%). Ops ragazzi abbiamo dimenticato l’acqua!!! Vabbè prendiamo un box di acqua naturale, cosi almeno ci facciamo i gavettoni. Il restante 40% per carne, focaccia, mortadella, contorni e vettovaglie. Cavolo!!!! abbiamo dimenticato anche i carboni!!!! Vabbè non compriamo il gelato e prendiamo un po di carboni…. 8-O

cassa peroni

4. Allestimento della location e definizione dei ruoli operativi

Nelle giornate in campagna la prima cosa da fare è mettere la fresco le bevande (alcoliche), serviranno per tenere alto il morale delle truppe. Per i più organizzati è tipica la conca con il ghiaccio. Le solite donne tra una peroni ed un’altra preparano il tavolo di battaglia. Invece i ragazzi, anzi il solito mastro fuocaio, prepara la brace e gli attrezzi del mestiere. Gli altri si distraggono preparando gli agguati del primo pomeriggio e intanto si rinfrescano con una birrozza.

5. Preparativi della carne

Preparare la carne alla brace è un’arte. Fermo restando la bravura nell’ accendere i carboni è molto importante decidere i tempi e l’ordine della cottura. L’ordine da seguire è questo:

  1. Fettine di capocollo di maiale
  2. Zampine (salsiccia composta da metà carne suina tritata con l’altra metà di carne bovine e ovina, più altri ingredienti come pecorino, pomodoro)
  3. Salsiccia a punta di coltello (in un lato della brace)
  4. Cosce di pollo precedentemente macerate con il limone
  5. Striscette di cavallo

zampina alla brace

Seguendo questo ordine è possibile che i commensali non si mangino vivo il mastro fuocaio. Dimenticavo…. date da bere al mastro altrimenti ci sviene sulla brace.

6. Pausa del tardo pomeriggio

Per i fedelissimi, nel tardo pomeriggio avendo ormai terminato le birre diventa necessario accompagnare la prima damigiana di vino rosso con qualcosa di sostanzioso…. la carne avanzata durante il pranzo. In questa fase si vedono losche figure aggirarsi attorno alla brace alla ricerca di un carbone ancora acceso per riscaldare la lauta merenda.

7. Cena e indianata

Noi al sud non contenti e soddisfatti, e con la fame chimica che ci buca lo stomaco, in tarda serata rimettiamo il solito mastro fuocaio (ormai poco lucido) alla brace, e via con hotdog di pollo e maiale. Riempito lo stomaco e preparata la base (chimica) si comincia con l’indianata (alcuni giocano al limon mezzo limon). Per chi non lo sapesse qui il regolamento. Obiettivo di questi giochi è ovviamente finire il vino rosso.

pane alla braceindianata scampagnata primo maggio

8. Saluti e buonanotte

Ormai giunti al 2 maggio e senza cibo, la giornata del primo maggio volge al termine, i sopravvissuti si salutano, altri si svegliano ed alcuni rimangono soli con i loro pensieri ;-)

ubriaco scampagnata primo maggio

Voi come trascorrete la scampagnata del primo maggio ?

 

Riassunto
Scampagnata del primo maggio
Nome articolo
Scampagnata del primo maggio
Descrizione
La scampagnata del primo maggio è un evento che mette a dura prova le doti organizzative e la resistenza degli invitati
Autore

Elio Lacavalla Author

Elio Lacavalla con 12 anni di esperienza nel campo della ristorazione e 5 anni di esperienza nel settore web marketing. Un corso di sommelier di olio di oliva di secondo livello e tanta passione per la cucina ed il mangiare bene :-) Sito web: Prodotti tipici pugliesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *