Focaccia di Carnevale ripiena – tradizioni a tavola

Il Carnevale è una festa tipicamente cristiana e indica l’inizio del periodo di Quaresima. Infatti Carnevale è una parola composta da “Carnem Levare” che in latino significa: “Eliminare la Carne”. Questa tradizione coincide con il martedì grasso cioè l’ultimo giorno utile (40 giorni prima di Pasqua) in cui è possibile mangiare la carne. In base alle interpretazioni e tradizione la carne può essere mangiata solo ogni venerdì.

Il Martedì grasso per esempio dalle nostre parti è molto diffusa la focaccia di Carnevale, una bomba di sapori che forse serviva a mitigare la voglia di carne nel periodo successivo :-) .

La ricetta della focaccia di carnevale è composta da due fasi principali:

La prima fase consiste nella preparazione dell’impasto della focaccia. In questo caso creare due palle di impasto:

  1. Da circa 350-400 gr per la base
  2. Da circa 200 gr per la copertura

La seconda invece nella preparazione del ripieno:

Carnevale - tradizioni a tavola
 
Tempi prep.
Tempi cott.
Tempo totale
 
Focaccia di carnevale ripiena
Autore:
Tipo ricetta: Secondi piatti
Cucine: Italian
Porzioni: 6
Ingredienti
  • 250 gr ricotta fresca
  • 150 gr salsiccia piccante
  • 100 gr prosciutto cotto (a tocchetti)
  • 100 gr mozzarella
  • 1 tuorlo d'uovo sbattuto
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro
  • q.b. sale fino
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • q.b. pepe nero macinato
Preparazione
  1. Tagliare la salsiccia a tocchetti
  2. Tagliare a tocchetti la mozzarella
  3. Aggiungere in una ciotola la salsiccia, la mozzarella, il prosciutto cotto, la ricotta, un pizzico di sale, un pizzico di pepe e un cucchiaio di olio extravergine di oliva e mescolare.
  4. Preparare il tegame (dimensioni quadrato 35cm x 35cm o rettangolare 35cm x 25cm) con l'olio extravergine di oliva.
  5. Prendere la prima palla d'impasto e stenderla con un mattarello con una dimensione leggermente più grande del fondo del tegame, facendo in modo che parte dell'impasto fuoriesca dai bordi del tegame. Ci servirà per fare il ricciolino sul coperchio e chiudere la focaccia.
  6. Aggiungere il ripieno e distribuirlo sulla base nel tegame. Se la mozzarella ha rilasciato il latte usare prima uno scolino per eliminare l'acqua.
  7. Aggiungere la passata di pomodoro su tutto il ripieno spalmandola con un cucchiaio. Il pomodoro serve a dare il colore.
  8. Stendere la seconda palla di impasto della grandezza della base del tegame.
  9. Poggiare il coperchio di impasto sulla focaccia farcita.
  10. Spennellare tutto il bordo con il tuorlo e chiudere con i lembi di impasto lasciati sul bordo.
  11. Spennellare con l'olio extravergine di oliva.
  12. Bucare la copertura con una forchetta per lasciare uscire il vapore durante la cottura ed evitare che "esploda".
  13. Infornare a 180° per 45 minuti. Si consiglia di verificare la cottura della base rispetto alla parte alta esposta. Se la base è cruda o cotta meno spostare il tegame sul fondo del forno e controllare ogni 30 sec. - 1 minuto. Il passaggio dal crudo al bruciato può essere immediato.

Nella tradizione pugliese anche la Colva . La conosci?

Riepilogo
recipe image
Ricetta
Focaccia di carnevale ripiena
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale

Elio Lacavalla Author

Elio Lacavalla con 12 anni di esperienza nel campo della ristorazione e 5 anni di esperienza nel settore web marketing. Un corso di sommelier di olio di oliva di secondo livello e tanta passione per la cucina ed il mangiare bene :-) Sito web: Prodotti tipici pugliesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *