Flan funghi e grana

Flan di grana con funghi chiodini

Il flan di grana con funghi chiodini sott’olio è una sfiziosa alternativa ai secondi piatti tradizionali.

Flan di grana con funghi chiodini

Tempo prep: 20 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Tempo totale: 40 minuti

Cucina: Italiana

4

Flan funghi e grana

Ricetta flan con grana e funghi chiodini

Ingredienti

  • 150 gr Grana padano
  • 200 ml Latte fresco
  • 40 gr Burro
  • 40 gr Farina
  • 3 Uova
  • 500 gr Funghi chiodini sott’olio
  • 2 Spicchi d’aglio
  • 60 ml Olio extra vergine di oliva
  • 2 Cucchiai di prezzemolo tritato
  • Q.b. Noce moscata

Istruzioni

  1. Fondere il burro in un pentola
  2. A fuoco spento aggiungere la farina, mescolare velocemente e rimmettere sul fuoco
  3. Aggiungere il latte e lasciare che il composto arrivi ad ebolizzione
  4. Spegnere il fornello aggiungere il grana e lasciare raffreddare
  5. Separare gli albumi dai tuorli e versare uno alla volta i tuorli (assicurarsi di aver inglobato bene il primo tuorlo per aggiungere il secondo)
  6. Aggiungere gli albumi non montati a neve ed mescolare per ottenere un impasto omogeneo
  7. Spennellare con olio extra vergine di oliva 4 stampini da cucina ed aggiungere il composto in parti uguali
  8. Prendere una pentola ed aggiungere due dita di acqua, immergere gli stampini e spegnere il fuoco quando l’acqua arriva ad ebollizione
  9. Portare il forno a 220° e infornare gli stampini per 10-12 minuti (attendere che si formi una crosta dorata)
  10. Mettere in una pentola l’olio extra vergine di oliva far rosolare i due spicchi d’aglio
  11. Aggiungere i funghi chiodini sott’olio ed un pizzico di sale lasciare insaporire per quale munuto
  12. Preparare una base di funghi, sformare il flan ed impiattare
  13. Ricoprire con i funghi rimanenti ed aggiungere un pizzico di pepe e prezzemolo tritato
https://www.lorointavola.it/flan-di-grana-con-funghi-chiodini/

Elio Lacavalla Autore

Elio con 12 anni di esperienza nel campo della ristorazione e 8 anni di esperienza nel settore web marketing. Un corso di sommelier di olio di oliva di secondo livello e tanta passione per la cucina ed il mangiare bene :-) Sito web: Prodotti tipici pugliesi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *