come preparare i canederli trentino ricetta

Come preparare i canederli del trenitno – ricetta

La ricetta dei canederli risale al XII secolo periodo in cui sono stati raffigurati in un affresco nella cappella di Castel Appiano. Il canederlo sudtirolese assume un ruolo cardine nell’affresco perchè è ben raffigurato in un giovane che sta per degustarlo; l’artista ha voluto rappresentare una pietanza tipica tirolese.

canederli castel appiano

I canederli sono molto presenti nella cucina tirolese, infati venivano mangiato in pratica tutti giorni ma con ingredienti diversi; lo speck veniva usato per i canederli della domenica, invece per il resto della settimana erano più poveri tipo prepraati con le rape. Inoltre la capacità di associarsi a qualsiasi pietanza e piatto i canederli venivano utilizzati come primo piatto con il brodo oppure come secondo piatto (saltati in padella o con il pomodoro) accompagnati da insalata.

Tradizione vuole che i canederli fossero serviti in una piatto comune a centro tavola dal quale tutti i commensali potessero servirsene; inoltre i canederli non vanno tagliato con il coltello ma solamente con la forchetta.

Quindi fate attenzione se siete nelle zone di Merano e Bolzano non esagerate con il Vin brule’ (Mulled wine) e ricordate di utilizzare solo forchetta :-)

Preparazione ricetta canederli del trenitno

Come preparare i canederli – ricetta

Tempo di preparazione: 2 ore, 20 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Tempo totale: 2 ore, 35 minuti

Porzione: 5

Come preparare i canederli – ricetta

Canederli del trentino

Ingredienti

  • 2 kg di pane raffermo
  • 3 litri di brodo di carne
  • 1 litro di latte
  • 200 gr di grana grattugiato
  • 200 gr di speck
  • 200 gr di burro
  • 4 lucaniche (salsiccia di carne)
  • 4 uova
  • Farina quanto basta
  • 1 spicchio d'aglio
  • 10 Foglie di salvia per la cottura
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • Q.B. Sale
  • Q.B. Pepe
  • Q.B. noce moscata

Istruzioni

  1. Tagliare il pane raffermo a cubetto e bagnarlo con latte tiepido
  2. Lasciare riposare per un paio di ore
  3. Tritare il prezzemolo e l'aglio ed aggiungerli al pane
  4. Pulire le lucaniche o la salsiccia del budello e mischiare con sale, pepe e uova
  5. Aggiungere tutti gli ingredienti al pane e impastare
  6. Formare delle polpette di medie dimensioni e bollire nel brodo bollente
  7. In alternativa saltarne in burro e salvia
https://www.lorointavola.it/come-preparare-canederli-del-trenitno-ricetta/

Scopri i nostri prodotti tipici pugliesi

prodotti tipici pugliesi vendita online olio extravergine di oliva

Riepilogo
recipe image
Ricetta
Canederli del trenitno
Pubblicata il
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Media voto
31star1star1stargraygray Based on 2 Review(s)

Elio Lacavalla Author

Elio Lacavalla con 12 anni di esperienza nel campo della ristorazione e 5 anni di esperienza nel settore web marketing. Un corso di sommelier di olio di oliva di secondo livello e tanta passione per la cucina ed il mangiare bene :-) Sito web: Prodotti tipici pugliesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *