ricetta cinghiale arrosto marinato

Cinghiale arrosto – ricetta

La ricetta del cinghiale arrosto ha origine molto antiche, per noi questa ricetta diventa famosa quando arriva al cinema e alla tv Asterix :-). Si perchè il cinghiale arrosto era la ricetta più gettonata nella Gallia degli anni 50 a.c. quando intorno al fuoco dopo una battaglia si suonava, ballava e mangiava cinghiale.

Piccola parentesi cinematografica su Asterix e Obelix (Christian Clavier e Gérard Depardieu) oltre che Benigni che interpreta Detritus. La trama racconta in una commedia la storia dei Galli e Romani, i primi invincibili grazie ad una potente pozione magica.

Ritornando al cinghiale, solitamente una coscia ben pulita è di circa 2,5 kg e si può accompagnare con un buon contorno di patate al forno ed una salsa alle noci.

Preparazione ricetta

Cinghiale arrosto – ricetta

ricetta cinghiale arrosto marinato

Cinghiale arrosto marinato con salsa alle noci e patate al forno di contorno

Ingredienti

  • 1 cosciotto di cinghiale ben pulito (1,5 kg)
  • 3 scalogni
  • 1 cipolla a rondelle
  • q.b.vino bianco a ricoprire il cosciotto
  • 2 carote a rondelle
  • 2 gambi di sedano, a tocchetti
  • 5 foglie di alloro
  • q.b olio extravergine di oliva
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Istruzioni

  1. Marinare il cosciotto con olio evo, vino, le carote a rondelle, il sedano a tocchetti e l’alloro
  2. Lasciar marinare in frigo per 2 giorni coprendo il recipiente
  3. Scaldare il forno a 150°
  4. Scaldare in una teglia dell’olio extravergine di oliva e adagiare il cosciotto
  5. Bagnare il cinghiale spesso con il liquido di marinatura
  6. Cuocere circa per 40 minuti ogni 1/2 chilo di carne
  7. Salare e pepare alla fine evitando cosi che la carne perda i liquidi
https://www.lorointavola.it/cinghiale-arrosto-ricetta/

Elio Lacavalla Autore

Elio con 12 anni di esperienza nel campo della ristorazione e 8 anni di esperienza nel settore web marketing. Un corso di sommelier di olio di oliva di secondo livello e tanta passione per la cucina ed il mangiare bene :-) Sito web: Prodotti tipici pugliesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *